|  comunicazione   |  Saper dire di No

Saper dire di No

Cerchiamo tutti l’approvazione degli altri. Sottolineo “tutti”, una generalizzazione. E’ uno dei bisogni “chiave” : sentirsi accettato, ben voluto, importante. Ricevere un feed back positivo è per noi una vera e propria boccata d’aria psicologica.

Dire di sì, diventa una chiave per essere accettati dagli altri. Ma, ricordiamoci chel’accettare sempre e comunque le richieste degli altri, può rivelarsi disastroso per il nostro equilibrio. Cercare di piacere agli altri, accordandosi sempre e comunque con loro, significa affidare la nostra felicità, il nostro equilibrio, il nostro benessere agli altri. Certo vogliamo essere considerati dagli altri come persone “disponibili”, generose, aperte agli altri. Questo non è però in contrasto col dire alcuni NO, detti ovviamente nel modo giusto, con i giusti toni, nei momenti giusti.

Dire di NO ci permette di ritrovare i nostri spazi, di liberare nuove energie, di ascoltarci meglio. La forza che ci da aver detto quel NO diventa una potente iniezione per la nostra autostima. Qual’è quel NO che avete tenuto troppo tempo dentro di voi? Forse è il tempo di esprimerlo…

Author:

Esperto in progettazione ed erogazione di percorsi formativi aziendali. La mia passione è la crescita di persone ed organizzazioni. Da oltre 15 anni affianco le aziende nei loro cambiamenti sostenendole a trovare soluzioni di valore.

Post a Comment:

a

Paolo Vallicelli.

Dom. Fisc. Via Basile 147, 41100 Modena
392 63 333 19
info@paolovallicelli.it