|  Train the Trainer   |  Gestire i “partecipanti difficili”: riprende la #formazione formatori in Len

Gestire i “partecipanti difficili”: riprende la #formazione formatori in Len

Anche “saper insegnare” è una competenza cha va allenata costantemente e resa sempre più consapevole.

Fare formazione in modo continuativo (ovvero quasi ogni giorno) è un mestiere che non può essere sottovalutato semplicemente perchè si è “padroni di un argomento” (quindi si ha una competenza “tecnica” o contenutistica).

Ecco perchè anche stasera, lunedì 13 Aprile, ci incontreremo nella #Formazione formatori interna di Len per parlare in particolarte dei “Partecipanti difficili” e per portare le nostre personali strategie di gestione.

Il gruppo in un "intenso" momento di lavoro

Il gruppo in un “intenso” momento di lavoro

Il primo lavoro da fare è ovviamente “interno”, poniamoci quindi alcune domande per prepararci al meglio:

  • Sono in grado di essere percepito congruente tra quello che dico e come lo dico?
  • Mi sento sicuro di me?
  • Mi sento sicuro del mio modo di essere formatore?
  • Sono “centrato” ovvero attento e presente nel “qui ed ora”?
  • Sto rispettando la “mappa” delle persone che ho davanti evitando fondamentalismi e prese di posizione rigide?

Non esisono infatti partecipanti difficili, ma solo comunicatori poco flessibili.

A presto per gli aggiornamenti su come è andata la serata!

Author:

Esperto in progettazione ed erogazione di percorsi formativi aziendali. La mia passione è la crescita di persone ed organizzazioni. Da oltre 15 anni affianco le aziende nei loro cambiamenti sostenendole a trovare soluzioni di valore.

Post a Comment:

a

Paolo Vallicelli.

Dom. Fisc. Via Basile 147, 41100 Modena
392 63 333 19
info@paolovallicelli.it